DiamanTech srl

DiamanTech srl

Sito web: www.diamantech.net

Attività: HTML, CSS, Javascript, Layout

IL CLIENTE

DIAMAN Tech S.r.l. è una start-up innovativa che opera nel fintech finanziario e fornisce soluzioni tecnologiche agli operatori.
DIAMAN Tech S.r.l. è una società del gruppo DIAMAN Holding S.r.l. nata con lo specifico scopo di aiutare i gestori patrimoniali e i promotori finanziari nel realizzare scelte di investimento più consapevoli possibile.

Per realizzare questo obbiettivo, sono stati sviluppati indicatori statistici e modelli probabilistici innovativi con lo scopo di cercare di prevedere al meglio gli eventi futuri.

Tutto questo si traspone in una società tecnologica che sviluppa applicativi software facili e veloci da usare in grado di selezionare opportunità di investimento, monitorare i rischi e creare portafogli con forte valenza prospettica.

Attualmente sono stati sviluppati due software distinti:

EXANTE
BondSelector

Tali software già operativi sono web-based e permettono all’utilizzatore di lavorare con qualsiasi device fisso o mobile, purchè collegato a internet.

Il primo software è rivolto principalmente ai private banker che necessitano di un tool semplice ed efficiente per la creazione di portafogli di investimento per i loro clienti.

La sua unicità risiede nell’utilizzo di modelli di stima delle probabilità condizionate per i rendimenti futuri, sviluppato dal centro ricerche del gruppo DIAMAN in collaborazione con l'università di Padova.

Il secondo software è viceversa rivolto a gestori di fondi e di patrimoni, poiché permette di selezionare ed analizzare titoli obbligazionari corporate con innovativi criteri di valutazione del merito di credito.

La sua unicità è l’utilizzo di due Rating rivoluzionari, il primo, chiamato iScoring che è la trasformazione in numeri (maggiormente comprensibili per l’investitore) dei ratings alfanumerici delle principali agenzie di Rating; il secondo, chiamato iRating è un rating implicito derivante dalle informazioni disponibili sui mercati finanziari, scevro da conflitti di interesse e soprattutto puntuale in quanto giornaliero, quindi molto più utile per l’investitore ed il risk manager per evitare di trovarsi con il cerino in mano.

Da questo rating implicito si possono derivare altresì informazioni molto importanti per decidere se investire su un titolo, come il Fair Value Price, Fair Value Yield (chiamato iReturn).

Oltre al business di vendita dei software, potrebbe svilupparsi anche la vendita dei dati di iRating e iScoring ai data providers e alle banche che potrebbero sostituirli agli attuali Rating delle agenzie S&P, Moody’s and Fitch.

Recentemente è stato introdotto anche il filone di business relativo alla firma grafometrica su dispositivi mobili, grazie alle recenti normative che consentono tale tecnologia anche nei contratti finanziari..