Spinea: Il pedibus adesso corre anche su Internet

La Nuova Venezia - 6 giugno 2017
Nuova linea per il pedibus, stavolta virtuale: il progetto sbarca in internet, per entrare ancor più nelle case e nelle abitudini degli spinetensi. Da lunedì sarà online un sito per potersi iscrivere e anche diventare accompagnatori. A realizzarlo è stato un genitore che, a titolo gratuito, ha costruito un portale web per gestire tutte le attività di raccolta dati e iscrizione al servizio, che da quest'anno sostituisce anche lo scuolabus. Un modo per snellire le procedure, voluto dagli stessi genitori per raccogliere i dati dei ragazzi e degli adulti che li accompagnano nei percorsi casa-scuola. Paolo Bettiolo ha così realizzato l'applicazione, che sarà accessibile anche da smartphone e ne ha ceduto tutti i diritti di utilizzo al Comune.
La novità consentirà in un solo colpo di ridurre la documentazione cartacea necessaria finora per aderire al pedibus, agevolando nel contempo le iscrizioni ai genitori. Il sistema inoltre servirà a raccogliere le iscrizioni anche di genitori ed accompagnatori, utilizzando un apposito modulo on-line. Basta fogli e fotocopie dunque. Sarà anche uno strumento utile per organizzare i tragitti da parte di accompagnatori e referenti di percorso. Dallo stesso portale infine, il Comune potrà raccogliere tutte le informazioni necessarie (dati e documenti di identità) per la stipula del contratto di assicurazione per gli accompagnatori, mentre il referente di ogni percorso continuerà a svolgere da remoto tutte le attività necessarie per l'organizzazione e l'attivazione della linea di riferimento, comunicando agli iscritti la data e l'ora dell'inizio di ogni attività. Oggi i bambini coinvolti dal progetto Pedibus a Spinea sono circa 250, con ben 80 accompagnatori adulti. Dodici i percorsi attivi, 14 dal prossimo anno. Domani il progetto sarà salutato prima della fine dell'anno scolastico con una merenda lungo il percorso, offerta da CIR Food, che gestisce il servizio mensa delle scuole.
http://m.nuovavenezia.gelocal.it/venezia/cronaca/2017/06/06/news/il-pedibus-adesso-corre-anche-su-internet-1.15454942

← Precedente
A Spinea un convegno sul Pedibus dei bambini
Successivo →
In linea il nuovo sito web Codess sanità

Vedi tutte le
News

Scrivici su Whatsapp
Contattaci su Whatsapp Whatsapp
Telefonaci al numero Chiama
Inviaci una email Scrivi